Una lente di ingrandimento sul territorio di Ladispoli arriva dall ANCOS di ROMA E PROVINCIA attraverso il suo responsabile territorio dott. Stefano fierli . 
In aula consiliare alla presenza dell’amministrazione comunale il sindaco Grando assessore al commercio Panzini, assessore allo sport cultura Milani e il delegato alla sanità Raia e con la partecipazione del presidente dell Ancos Roma e provincia dott. Schina e il consigliere dott.sa Di Sano è stato consegnato con atto di donazione uno strumento sanitario di mera rilevanza Ecografo mobile M6. 
La dott.sa Di Sano nell incontro a ricordato la funzione ANCOS - Associazione Nazionale Comunità Sociali e Sportive si è costituita nel 2002 all'interno del sistema Confartigianato come articolazione organizzativa autonoma senza finalità di lucro. -
Nell’occasione lo strumento è stato collaudato per un pronto all’uso dal tecnico Silvio Zitiello. 
Ancos con i suoi rappresentanti e in particolare modo il delegato territoriale Dott. Fierli ha voluto fortemente impegnarsi per questo gesto nei confronti della cittadina che afferma - Ringraziamo l’amministrazione per avere accolto questa donazione con la speranza di fare del bene alla comunità  e ha aggiunto - sono in programma altri importati progetti come quello già in atto della donazione di un defibrillatore per il nuovo palazzetto sportivo e conclude - ringrazio la vicinanza della presidenza ANCOS a tale territorio nella persona del presidente dott. Schina quest’ultimo fortemente presente a progetti sociali integrativi e alla mission del suo mandato Ancos Roma e provincia.
IMG-8369.jpg
IMG-8365.jpg
IMG-8366.jpg
IMG-8370.jpg
IMG-8367.jpg
IMG-8368.jpg